Zona dieta: guida ai blocchi alimentari

La dieta di zona si basa sull’idea di mangiare carboidrati, proteine ​​e grassi in rapporti specifici ad ogni pasto. Può essere difficile elaborare gli importi, quindi si suggeriscono i blocchi alimentari che comprendono la quantità impostata di ciascun gruppo alimentare che si dovrebbe consumare in un determinato pasto.

Informazioni sulla dieta zona

La dieta di zona è stata sviluppata dal Dr. Barry Sears negli anni ’90 ed è basata sull’idea che l’insulina in eccesso nel tuo corpo è ciò che ti fa guadagnare peso. Per prevenire questo accumulo di insulina e mantenere i livelli di zucchero nel sangue a un livello sano per la manutenzione del peso, la dieta di zona consiglia di mangiare carboidrati, proteine ​​e grassi in un rapporto impostato rispettivamente di 40:30:30.

Blocchi alimentari

Quando si segue la dieta zona, è consentito avere un certo numero di blocchi alimentari ogni giorno, suddivisi tra ogni pasto e snack che si mangia. Ad esempio, è possibile assegnare un totale di 12 blocchi al giorno che deve essere suddiviso per colazione, pranzo e cena, nonché i due snack consentiti. Mentre il numero di blocchi alimentari che si può avere dipende dal peso, dall’altezza e dalla misurazione dell’anca e della vita, ZoneDiet.com riporta che la maggior parte delle donne richiederà tre blocchi di proteine, carboidrati e grassi per ogni pasto. Gli uomini avranno bisogno di quattro blocchi di proteine, carboidrati e grassi per ogni pasto e entrambi i generi possono avere due snack al giorno, pari a un blocco ciascuno.

Come funzionano i blocchi alimentari

I blocchi alimentari sono divisi in proteine, carboidrati e grassi e, all’interno di queste categorie, nelle scelte migliori, giuste e scadenti. Ogni elemento di ogni gruppo di prodotti alimentari è un blocco, ad esempio, 1 once. Di petto di pollo senza pelle si associa ad un blocco di proteine ​​preferite, quindi in un pasto, una donna dovrebbe avere 3 once. Del pollo, mentre un uomo dovrebbe avere 4 once. Ogni blocco di proteine ​​contiene 7 g di proteine, in ciascun blocco di grassi sono 9 g di carboidrati in ciascun blocco di carboidrati e 1,5 g di grasso.

Esempi di blocchi alimentari

Se sei una donna, puoi scegliere un pranzo di 3 once. Di petto di pollo o tacchino senza pelle, servito con 6 tazze di cavolo (2 tazze è un blocco) per carboidrati e 3 cucchiai. (1 cucchiaio è un blocco) di guacamole per grassi. Queste sono tutte le selezioni dalle migliori liste dei gruppi alimentari. Se sei un uomo, moltiplica l’importo del blocco individuale per quattro. È possibile selezionare i tuoi due snack al giorno – presi nel pomeriggio e prima di andare a dormire – da uno dei gruppi alimentari, mentre gli uomini e le donne sono entrambi ammessi un blocco. Ad esempio, puoi scegliere di avere uno spuntino proteico di 1 once. Di formaggi non grassi, uno spuntino di carboidrati sarebbe 1/2 tazza di mirtilli, e uno spuntino grasso sarebbe sei arachidi.

Precauzioni

Mentre l’esercizio non è specificamente incluso nella zona dieta, è una parte importante di qualsiasi programma di perdita di peso. Detto questo, la dieta di zona è una dieta a basso contenuto calorico e basso contenuto di carboidrati che non può fornire una persona attiva con sufficiente energia, riferisce EveryDiet.org. Richiede anche la disciplina e la dedizione a elaborare i rapporti spesso più complessi di alimenti che sono consentiti in ogni pasto. La dieta di zona può anche limitare il tuo stile di vita richiedendo di pesare e misurare ogni singolo cibo che si mangia.