Tilapia contro i fatti nutrizionali di halibut

Tilapia e halibut sono entrambi pesci bianchi fiacchi con un sapore lieve. Tilapia è il quarto pesce più comunemente consumato negli Stati Uniti, secondo le informazioni fornite da SeafoodHealthFacts.org nel 2010. Halibut è anche popolare, ma tende ad avere un prezzo leggermente superiore. A causa dei loro sapori lievi, entrambi i pesci funzionano bene in una varietà di ricette. Entrambe sono anche fonti di proteine ​​a basso tenore di grassi e forniscono vitamine e minerali simili.

Halibut e tilapia sono molto vicini in termini di contenuto calorico e proteico. Una porzione di tilapia da 3 once fornisce 109 calorie, mentre la stessa porzione di halibut fornisce 94 calorie. Questa differenza minore può derivare dal fatto che l’halibut ha un contenuto di acqua leggermente superiore rispetto alla tilapia. Diversi solo un po ‘di contenuto proteico: tilapia ha 22 grammi di proteine ​​per servire, mentre halibut ha 19.

Questi due pesci variano solo leggermente nel loro contenuto di grassi. Tilapia contiene 2,3 grammi totali di grasso e di halibut ha 1,4 grammi per servazione. Tilapia ha 48 milligrammi di colesterolo per servire e l’ippoglosso ha 51. Tuttavia, l’ippoglosso ha concentrazioni leggermente più alte degli acidi grassi omega-3, dell’acido eicosapentaenoico e dell’acido docosahecsenico. Questi acidi grassi essenziali svolgono un ruolo nella funzione cerebrale, riducendo l’infiammazione e abbassando il rischio di malattie croniche come il cancro, le malattie cardiache e l’artrite, secondo il sito web dell’Università del Maryland Medical Center.

Sia tilapia che halibut forniscono anche vitamine e minerali essenziali. Tilapia fornisce leggermente più vitamina B-12 che l’halibut, ma l’halibut fornisce leggermente più vitamina B-6 e la niacina rispetto alla tilapia. Queste vitamine B aiutano a regolare il livello energetico, mantenere un sistema immunitario sano, aiutare nella produzione di globuli rossi e aiutare a metabolizzare le sostanze nutritive. Entrambi i pesci forniscono anche simili quantità di minerali, fosforo e selenio, che aiutano a mantenere le ossa e i denti sani, abbattere i grassi e i carboidrati, mantenere il funzionamento della tiroide bene e proteggere contro i radicali liberi nocivi.

Hai anche una scelta quando si acquista tilapia o halibut per selezionare un pesce selvatico o un pesce coltivato. Tuttavia, è più comune vedere la tilapia coltivata-cresciuta dell’halibut. Questi pesci raccolti in azienda vengono conservati in penne in altri corpi d’acqua o in vasche in terra. Invece di essere in grado di cercare cibo nei loro habitat naturali, vengono nutriti. Ci sono molti dibattiti sul fatto che i pesci colti da allevamento o da selvaggina siano una scelta migliore. Un articolo del gennaio 2004 nella rivista “Science” suggerisce che i pesci d’allevamento hanno livelli più alti di contaminanti rispetto ai pesci pescati in natura, a causa delle loro condizioni confinate e di quello che viene nutrito.

Calorie e proteine

Contenuto grasso

Contenuto di vitamina e minerali

Selvaggio contro l’agricoltura