La guida essenziale per l’indice glicemico e la vita senza glutine

L’indice glicemico o il GI è stato sviluppato per misurare i carboidrati e quanto velocemente vengono rilasciati nel corpo dopo aver mangiato il cibo. Gli alimenti classificati come bassi livelli di GI liberano lentamente la loro energia e hanno valori di 55 o meno. I cibi medi di GI hanno valori compresi tra i 56 ei 69 ei cibi alti di GI hanno valori GI di 70 o superiore. Un valore di 100 significa che il cibo ha rilasciato l’energia più velocemente del glucosio puro.

Effetti sullo zucchero nel sangue

Se si mangia un alimento ad alto contenuto di GI, si può verificare un improvviso aumento di energia che scompare rapidamente lontano, lasciandoci sentire stanchi, deboli e affamati di nuovo. Ciò è dovuto al fatto che il rapido rilascio di carboidrati ha causato i livelli di zucchero nel sangue in aumento e caduta bruscamente. Per evitare questo e mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue, provate i cibi a basso contenuto di GI.

Vantaggi di alimenti a basso contenuto di GI

Secondo il GI Symbol Program, compresi i prodotti alimentari a basso contenuto di glicemia nella tua dieta, può aiutare a sentirsi più pieno per più tempo dopo i pasti, il che significa che sono meno probabili snack o troppo. Questo può aiutarti a perdere peso oa mantenere un peso sano. I cibi a basso contenuto di glicemia possono contribuire a ridurre il rischio di sviluppare diabete di tipo 2, malattie cardiache e alcune malattie degli occhi. Potresti anche trovare la tua pelle migliorata, insieme alla tua capacità di eseguire fisicamente e mentalmente. Uno studio sul numero di marzo di 2013 di “Longevity and Healthspan” riferisce che una dieta di alimenti a basso contenuto glicemico non solo mantiene i livelli di zucchero nel sangue elevati, ma può anche prolungare la tua vita del 12 per cento, notando i risultati del loro studio eseguiti sui topi.

Vivere senza glutine

Il glutine è una proteina trovata in frumento, segale e orzo. Se soffre di intolleranza al glutine o malattia celiaca, troverete la rimozione del glutine dalla vostra dieta in grado di alleviare i sintomi. Secondo il sito web dell’Accademia di nutrizione e dietetica, è necessario evitare i cibi contenenti orzo, bulgur, durham, farina, kamut, pasto di matzo, segale, semola, farro e frumento se seguite una dieta senza glutine.

Valori GI di prodotti senza glutine

Il GI di pasta senza glutine varia a seconda della varietà, tuttavia, tutti hanno valori simili alle varietà glutinose. Secondo il Database di indice glicemico, la pasta generalmente senza glutine ha un GI di 54, la pasta di mais senza glutine ha una pasta di riso senza glutine di 68 e ha un GI di 51. Il GI di spaghetti senza glutine e glutine- Il pane libero è leggermente superiore a quello delle varietà glutinose. Il GI di spaghetti senza glutine è 51, mentre gli spaghetti sono 42. Allo stesso modo, il GI di pane multigrain senza glutine è 79, mentre la versione a base di grano è 62 e il pane bianco è 80 rispetto a 70 per il grano versione.

Mangiare senza glutine

Quando si segue una dieta priva di glutine, basare i pasti intorno a grana, grano saraceno e quinoa di grandi fiocchi o laminati, in quanto questi hanno valori GI bassi. È possibile abbassare il valore complessivo dei pani e pasta senza glutine aggiungendo al tuo pasto un sacco di proteine ​​come pollo, pesce o uova, verdure a bassa GI e fagioli o verdure a impulsi.