Il valore nutrizionale delle rape cotte

Le turnips hanno da tempo un posto nella dieta umana: i loro consumi risalgono ai tempi preistorici, secondo il Manuale delle Colture Alternative. Il valore nutrizionale delle tue rape dipende dal metodo di cottura che sceglie – bollendo li provocherà una perdita di nutrienti significativa, mentre il loro vapore fino a quando appena tender ottiene un pasto con maggiore contenuto di nutrienti. Le rape cucinate sono basse in calorie, a circa 50 calorie per servire e fare un’aggiunta salutare alla vostra dieta perché contengono vitamine e fibre.

Fibra di riempimento

Le rape – bollite o cotte a vapore – servono da buone fonti di fibre alimentari. Mangiare cibi ricchi di fibre ti aiuta ad attenersi al tuo piano di dieta perché la fibra assorbe l’acqua e riempie lo stomaco. A seguito di una dieta ad alta fibra offre anche benefici a lungo termine, riducendo il rischio di disturbi cronici del digestivo, così come malattie cardiache e diabete di tipo 2. Una tazza di riso bollito contiene 4.6 grammi di fibra – 18 per cento della dose giornaliera raccomandata per le donne e 12 per cento per gli uomini. Una grossa rapa a vapore fornisce 3,3 grammi di fibre – 13 per cento e 8 per cento delle prescrizioni giornaliere di fibre giornaliere per donne e uomini rispettivamente.

Vitamina C

Le rape cucinate aumentano anche l’assunzione di vitamina C. La vitamina C promuove la salute della tua pelle: promuove la formazione di collagene necessari per la resistenza alla pelle e fornisce anche la protezione solare naturale. La vitamina ti aiuta anche a metabolizzare gli acidi grassi e il colesterolo e svolge un ruolo nella comunicazione delle cellule cerebrali. Le rape a vapore contengono più vitamina C per servire di rape ricoperte – 38 milligrammi per porzione rispetto ai 28 milligrammi in rape rosse bollite. Entrambi i tipi di rape cotte, tuttavia, contribuiscono in modo significativo nei 75 milligrammi raccomandati per le donne al giorno e 90 milligrammi raccomandati per gli uomini.

Vitamina B-6

Guardate le rape come fonte di vitamina B-6, chiamata anche piridossina. Una dieta ricca di vitamina B-6 supporta la salute del tuo sistema riproduttivo aiutandovi a creare ormoni steroidei – la famiglia ormonale che include gli ormoni sessuali estrogeni e testosterone. La vitamina B-6 ti aiuta anche a produrre acidi nucleici – le piccole subunità che costituiscono il tuo DNA – e promuove la funzione dei globuli rossi. Una porzione di rape a vapore contiene 0,17 milligrammi di vitamina B-6, ovvero il 13% della dose giornaliera consigliata. Le rape in bolliti secchi contengono leggermente meno B-6, a 0,15 milligrammi per servazione, o il 12 per cento dell’assunzione quotidiana B-6 consigliata.

Suggerimenti e suggerimenti

Anche se le rape sono naturalmente basse nei grassi e nelle calorie, ciò non significa che hanno bisogno di mancare di sapore. Prestare leggermente la rape tritata in olio di oliva prima di fumare e cospargere il piatto con granuli di alghe per aggiungere un sapore “salato” senza utilizzare sale da tavola. In alternativa, aggiungete rosmarino secco o salvia alle vostre rape rosse, oppure fai bollire i pezzi di rapa con carote affettate e mescoli le due verdure insieme per un piatto con dolcezza naturale.