Cosa aiuta ad assorbire la vitamina d?

La vitamina D – una sostanza nutritiva essenziale trovata nei prodotti lattiero-caseari, pesce grasso e cereali fortificati – svolge un ruolo nella vostra salute. Aiuta a mantenere forti ossa e denti, supporta la funzione nervosa e muscolare e interagisce con la ghiandola paratiroideo per aiutare a mantenere l’equilibrio ormonale del tuo corpo. Un certo numero di fattori influenzano l’assorbimento della vitamina D nel vostro tratto digestivo, aiutando il vostro corpo ad accedere alla vitamina D che deve funzionare.

Grasso alimentare

Un fattore che regola l’assorbimento della vitamina D è la presenza di grassi alimentari nel tratto digestivo. La vitamina D è una vitamina solubile in grasso e si scioglie nel grasso all’interno del tratto digestivo. Quando il tuo corpo assorbe questo grasso, assorbe anche la vitamina D sciolta. Se soffre di un problema digestivo che ostacola la capacità di assorbire i grassi, si affronta anche un aumento del rischio di una carenza di vitamina D.

Enzimi del fegato

Il tuo corpo si basa anche sul buon funzionamento del fegato per assorbire correttamente la vitamina D e richiede la presenza di enzimi epatici per l’assorbimento di vitamina D. Gli enzimi digestivi prodotti e secretati dal tuo aiuto al fegato abbattere le molecole di grasso nei cibi che mangi, rompendo il grasso in acidi grassi facilmente assorbiti dal tratto digestivo. Questo processo di digestione aiuta anche a rilasciare la vitamina D dal cibo, quindi può essere assorbito insieme agli acidi grassi. Gli individui con una diminuzione della funzionalità epatica richiedono a volte iniezioni di vitamina D, poiché potrebbero non essere in grado di assorbire la vitamina D alimentare.

Assenza di inibitori di assorbimento

Alcuni composti impediscono al corpo di assorbire correttamente la vitamina D, quindi l’assenza di questi composti promuove l’assorbimento appropriato della vitamina D. Ad esempio, l’uso di olio minerale come un trattamento di stitichezza può impedire l’assorbimento appropriato della vitamina D, poiché la vitamina assorbe nell’olio, quindi viene scaricata dal corpo. Inoltre, alcuni farmaci per la perdita di peso progettati per ridurre l’assorbimento di grassi alimentari ostacolano anche l’assorbimento della vitamina D, eventualmente portando ad una carenza di vitamina D.

Effetti dell’assorbimento inefficiente

La diminuzione dell’assorbimento di vitamina D, sia a causa dell’insufficienza dell’assunzione di grassi alimentari, dell’incapacità di assorbire il grasso o del trattamento con terapie che influenzano l’assorbimento della vitamina D, può costituire un rischio per la salute. Il corpo ha bisogno della vitamina D per aiutare a controllare il metabolismo del calcio, per cui una carenza di vitamina D può alterare i livelli di calcio del tuo corpo. Nel tempo, la carenza può causare le ossa a perdere il calcio, indebolendo e ammorbidendo il tessuto osseo e potenzialmente aumentando il rischio di osteoporosi. Se soffre di una condizione che colpisce l’assorbimento di vitamina D, parla con il medico circa il possibile beneficio delle iniezioni di vitamina D per prevenire una carenza.