Vitamine per migliorare la funzionalità renale

Le vitamine sono necessarie per mantenere i vostri reni funzionando ad un livello ottimale. I reni regolano i livelli dei liquidi, stabilizzano la pressione sanguigna, controllano la produzione di globuli rossi, bilanciano i livelli di calcio e minerali e espelleranno i rifiuti attraverso l’urina. Quando i reni non sono in grado di filtrare correttamente i rifiuti dal proprio corpo, può causare la formazione di tossine nel sangue e provocare danni ai reni o insufficienza renale. Alta pressione sanguigna, calcoli renali, infiammazioni renali e infezioni del tratto urinario possono influenzare la funzionalità renale. Una varietà di vitamine può ristabilire la salute dei reni e migliorare la funzionalità renale.

La vitamina B-12, nota anche come cobalamina, è una vitamina idrosolubile che aiuta nella produzione di globuli rossi, porta ossigeno e sostanze nutritive nei reni, ripara i danni renali causati dai radicali liberi, aiuta nel processo di guarigione, supporta un midollo osseo sano E previene l’anemia, un sintomo comune dei danni renali e della malattia renale di fine stadio, secondo Glenn Bock e Michael Moore, autori del libro “Guida dei genitori ai disturbi renali”. Bock e Moore raccomanda che gli adulti ottengono 2,4 mcg di vitamina B- 12 al giorno per migliorare la loro funzione renale. Gli alimenti ricchi di vitamina B-12 comprendono il fegato di manzo, le sardine in olio scatolato, le uova, l’anatra, il merluzzo, la carne di manzo, il tacchino, l’agnello, la salsiccia, i formaggi duri e il latte condensato.

La vitamina C è un antiossidante solubile in acqua che rafforza il sistema immunitario e protegge i tuoi reni dai danni, secondo Steve Blake, autore del libro “Vitamine e minerali Demistificati”. Blake spiega che la vitamina C ripara anche i danni ai reni, migliora la funzione renale, Riduce la quantità di proteine ​​nelle urine – un sintomo comune della malattia renale – accelera il processo di guarigione e aiuta il tuo corpo a assorbire il ferro, un minerale che aiuta nella formazione di globuli rossi e necessita per trasportare sangue, ossigeno e nutrienti al tuo reni. Blake raccomanda agli adulti di ottenere almeno 1.000 mg di vitamina C al giorno per migliorare la condizione dei reni. Gli alimenti ricchi di vitamina C includono guava, fragole, pomodori, more, mirtilli, mirtilli, ciliegie, peperoni dolci, arance e spinaci.

La vitamina D è una vitamina solubile in grassi che migliora la funzionalità renale, rimuove i rifiuti e le tossine dai reni, ripara i rischi renali, riduce il rischio di malattie renali a livello finale e aiuta l’assorbimento del calcio dagli alimenti, secondo Jorg Kastner, autore di ” Terapia nutrizionale cinese: Dietetica nella medicina tradizionale cinese “. Kastner spiega che bassi livelli di calcio possono causare calcoli renali e compromettere la funzionalità renale. Kastner raccomanda che gli adulti ottengano ogni giorno 15 mg di vitamina D per aumentare la funzionalità renale. Gli alimenti ricchi di vitamina D includono margarina fortificata, uova, cereali fortificati, yogurt fortificato, succo d’arancia fortificato, latte, salmone, tonno in scatola in acqua e fegato di manzo.

La vitamina E è un antiossidante solubile in grassi che aumenta la funzione del sistema immunitario e protegge i reni dai radicali liberi dannosi che possono interferire con la funzione reniale appropriata, secondo Lavon Dunne, autore di “Nutrition Almanac”. Dunne spiega che la vitamina E riduce anche l’infiammazione renale , Elimina lo stress ossidativo dal tuo corpo, trasporta ossigeno, nutrienti e sangue ai reni, ripara i tessuti danneggiati da infezioni renali, malattie o tossine e abbassa il rischio di stenosi dell’arteria renale, una condizione che si verifica quando le arterie forniscono sangue e ossigeno al tuo I reni vengono bloccati con la placca. Dunne raccomanda agli adulti di ottenere 15 mg di vitamina E ogni giorno per migliorare la funzionalità renale. Gli alimenti ricchi di vitamina E comprendono manghi, broccoli, olio di mais, burro di arachidi, mandorle, pomodori, spinaci e olio di germe di grano.

Vitamina B-12

Vitamina C

Vitamina D

Vitamina E

Vitamina e sintomi di sovradosaggio

La vitamina E è una vitamina solubile in grassi che promuove la salute del tuo sistema immunitario e contribuisce alla formazione di globuli rossi. Dovresti seguire l’indennità dietetica raccomandata per la vitamina E per gli adulti oltre i 18 di 15 milligrammi al giorno, poiché prendere più della quantità raccomandata di vitamina E può causare gravi sintomi.

Movimenti allentati e intestinali

Prendendo vitamina E in dosi più alte può causare diarrea, che è definita come movimenti intestinali sciolti o acquosi. La diarrea lieve dura per qualche giorno, ma un caso grave può richiedere più tempo. La diarrea ti fa sentire debole e ti fa perdere più liquidi di quanto consumi, provocando la disidratazione. I segni comuni della disidratazione includono la testa leggera, gli occhi affondati, la diminuzione della produzione di urina e la bocca secca. Se ha uno di questi sintomi, discuterne immediatamente con il proprio medico. Digli se hai sangue o pus nelle sue feci, dolore allo stomaco che persiste anche dopo avere un movimento intestinale o diarrea accompagnato da una febbre di oltre 101 gradi Fahrenheit.

Gas eccessivo nello stomaco

Alti livelli di vitamina E nel tuo corpo possono portare alla flatulenza. Conosciuto anche come gas o flatus, la flatulenza è l’aria nell’intestino che viene eliminata quando passa attraverso il retto. Se hai gas, puoi sentirti gonfio e sperimentare crampi colpevoli o dolori nel tuo stomaco. Visita immediatamente il medico se si verificano gas insieme a sintomi quali costipazione, dolore rettale, bruciore di stomaco, diarrea, nausea, vomito, dolore allo stomaco o perdita di peso. Se si passano sgabelli grassi, morbidi o sanguinanti, è necessario assistenza medica immediata.

Mancanza di energia

Consumare troppa vitamina E può causare stanchezza, sensazione di stanchezza o di mancanza di energia e potrebbe risultare difficile rimanere attivo e concentrato durante il giorno. Se hai una visione offusata, poco o niente urina, aumento di peso, mal di testa, insonnia, pelle secca o costipazione, rivolgetevi al vostro medico curante il più presto possibile. Inoltre, lo facci sapere se ti senti depresso o triste, o hai fatica o debolezza inspiegabile.

Perdita di nitidezza visiva

Il trattamento prolungato con integratori vitaminici E può causare visione offuscata. Si può verificare una graduale perdita di nitidezza visiva e difficoltà a vedere piccoli dettagli. Chiedi immediatamente un consiglio medico se sperimenta cecità parziale o completa nei tuoi occhi, doppia visione o visione offuscata improvvisata accompagnata da dolore agli occhi. Ricevere immediatamente un medico se si dispone di un occhio rosso e dolente con visione offuscata. Se è difficile vedere oggetti da un lato, avere difficoltà a vedere la notte, difficoltà a leggere un libro o se hai difficoltà a differenziare i colori, devi avere un esame completo.

Quali sono i vantaggi di mangiare il formaggio?

Anche se è spesso alto in grassi, il formaggio può offrire vantaggi significativi per la vostra salute quando si mangia in moderazione. È possibile utilizzare il formaggio in molti cibi diversi e i vantaggi variano di conseguenza, poiché alcuni formaggi sono più vantaggiosi per la tua salute rispetto ad altri, soprattutto quando sono fatti a mano o tradizionalmente fatti invece di essere altamente elaborati.

Protezione Pickup

Molti formaggi sono ricchi di proteine, che sono nutrienti vitali per mantenere i muscoli magri. Alcune persone non mangiano abbastanza proteine, quindi il formaggio è un modo utile per sfruttare l’assunzione giornaliera, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Usa. I formaggi con il contenuto di proteine ​​più alti per 1 grammo servono il formaggio svizzero a 8 grammi, 6 grammi di mozzarella, 7 grammi, cheddar, 7 grammi, blu 6 grammi e Monterey Jack, 7 grammi, secondo il National Dairy Council. Ricotta ha 14 grammi di proteine ​​per 1/2 tazza di servizio.

Booster di energia

I formaggi a grasso generalmente sono abbastanza calorici e possono servire come forma utile di energia. Il formaggio contiene grassi saturi, che secondo la Harvard School of Public Health, è bene mangiare in piccole quantità. In alternativa, mangiare formaggi a grassi ridotti vi darà la stessa “soddisfazione della bocca” come mangiare formaggi regolari e può essere uno spuntino utile per impedirti di tirare fuori un sano piano di alimentazione in un territorio più indulgente.

Ottenga un tiro di calcio

La maggior parte dei formaggi sono molto alti nel calcio. L’assunzione giornaliera di calcio per adulti è compresa tra 1.000 e 1.300 milligrammi al giorno. Mangiare 2 once di brie fornirà 308 milligrammi, mentre 2 once di semi-grassi cheddar fornisce 479 milligrammi. Edam è un’opzione con meno grassi di entrambi e è anche molto elevata nel calcio – 439 milligrammi per 2 once di servizio. Lo stesso servizio di formaggio svizzero offre un enorme 570 milligrammi, mentre 2 once di parmigiano punta la scala a 684 milligrammi di calcio.

Vitamine, minerali e batteri amichevoli

La maggior parte dei formaggi sono anche molto alti nelle vitamine e nei minerali. Potrai raccogliere quantità utili di fosforo, iodio, magnesio, zinco da mangiare il formaggio, oltre a aumentare l’assunzione di vitamine B-2, B-12, A e D. Inoltre, molti formaggi miglioreranno il profilo dell’intestino Batteri, che aiutano nella digestione, nel metabolismo e nella circolazione sana. I formaggi migliori per questo sono formaggi morbidi, come brie e camembert, e formaggi a formaggio, come Roquefort, Gorgonzola e Blue Danese.

Gli effetti di proteine ​​non sufficienti nella dieta

La maggioranza degli americani ottiene più del doppio della quantità di proteine ​​necessari e non dovrà mai preoccuparsi dei sintomi di carenza di proteine. Altri, che sono un po ‘bassi sulla sostanza nutritiva, non presentano sintomi e possono funzionare benissimo su base giornaliera. Tuttavia, una maggiore mancanza di proteine ​​nella dieta può provocare una serie di effetti negativi sulla salute.

Undernutrition e Kwashiorkor

Il termine “undernutrition” può descrivere una carenza generale calorica o una carenza di proteine, in quanto molti sintomi sono simili. Le persone che soffrono di undernutrition sono in genere sottopeso e hanno la pelle secca e capelli secchi e fragili che possono cadere facilmente. Nei mesi di undernutrition, l’organismo scompare le fibre muscolari per l’energia, causando gravi problemi di salute che vanno dalla disidratazione alla morte. Kwashiorkor indica un tipo specifico di malnutrizione – quello di non ottenere quasi abbastanza proteine. Anche se il kwashiorkor è molto raro negli americani, fino a metà della popolazione anziana della nazione può essere a rischio. I sintomi possono includere diarrea, affaticamento, cambiamenti di colore dei capelli e della pelle, perdita di massa muscolare, riduzione dell’immunità, letargia, rash, gonfiore e stomaco sporgente. Il kwashiorkor a lungo termine può causare problemi di salute importanti quali coma, shock, disabilità mentali o fisiche permanenti o morte.

Segni di deficit di proteine

Gli individui affetti da proteine ​​possono sperimentare perdita di peso, debolezza muscolare o perdita muscolare, rigonfiamento dovuto alla ritenzione idrica, bassa pressione sanguigna, bassa frequenza cardiaca, anemia e problemi epatici, secondo il dottor Nick Campos, chiroprotico con sede a West Hollywood, California. Inoltre, gli adulti di mezza età e quelli più anziani che sperimentano la sarcopenia, una perdita naturale della massa muscolare dovuta all’invecchiamento, possono perdere massa muscolare se non stanno ottenendo proteine ​​sufficienti nelle loro diete quotidiane.

Sintomi invisibili

Pur essendo un po ‘corto di proteine ​​e può influenzare la tua salute, gli effetti sono abbastanza lievi che spesso vanno inosservati. Ad esempio, le proteine ​​dietetiche hanno il compito di costruire e mantenere la massa muscolare magra, quindi se non state ottenendo abbastanza, non potresti essere più forte con la formazione di resistenza progressiva come se foste mangiando più proteine. Potresti anche avere difficoltà ad assorbire determinate sostanze nutritive, come la niacina, il ferro, lo zinco o il calcio. Può anche subire la vostra immunità generale, che potrebbe assumere la forma di ottenere più raffreddori del solito o di prendere più tempo per recuperare dalle lesioni.

Altri segni

Altri segni di carenza di proteine ​​minori possono richiedere mesi o anni per svilupparsi. Potrebbero includere instabilità dello zucchero nel sangue, dolori muscolari o articolari e sentimenti generali di debolezza o fatica. Prima di preparare i sintomi alla carenza di proteine, puoi conservare una rivista di alimenti per diversi giorni o settimane per tenere traccia di quanto proteine ​​si ottiene ogni giorno. Le donne adulte dovrebbero puntare per un minimo di 46 grammi al giorno e gli adulti 56 grammi. Vedere il medico per discutere sintomi e trattamento prima di apportare modifiche da soli.

Le arance e le pompelmi bloccano la tua perdita di peso hcg?

La dieta HCG è stata sviluppata negli anni ’50 da endocrinologo britannico A.T.W. Simeone per produrre una perdita di peso significativa in un breve lasso di tempo. HCG, o gonadotropina corionica umana, è un ormone che viene utilizzato per mobilitare il grasso e sopprimere l’appetito durante una dieta a 500 calorie al giorno. Come parte del protocollo dietetico è possibile mangiare pompelmo. Arance, tuttavia, non sono sul menu degli alimenti approvati.

Informazioni su HCG Diet

Una dieta HCG è un regime molto basso-calorico. I partecipanti sono autorizzati a consumare solo 500 calorie al giorno durante la fase tre, il periodo più restrittivo, costituito da 200 g di carne o pesce magro, due porzioni di verdure, due bastoncini di pane o fette di pane tostato e due porzioni di frutta. L’unico frutto consentito sulla dieta è una mela, una manciata di fragole e mezzo pompelmo. Secondo Simeons, i cibi sul menu di dieta HCG approvati sono accuratamente selezionati per il loro contenuto di zucchero, grasso e amido. Cheat sulla dieta, che comporta consumare qualsiasi cibo non preapprovato – compresi gli aranci – potrebbe avere un impatto “disastroso” sulla tua capacità di perdere una notevole quantità di peso, dice Simeons nel suo libro “Pounds and Inches”.

Informazioni pompelmo

Il database nazionale nutrizionale dell’Agenzia statunitense per l’agricoltura indica che metà di un pompelmo bianco bianco, a 118 g, contiene 44 calorie e 0 gr di grassi. In un serving di pompelmo da 100 g, c’è solo 6 g di zucchero. Una metà di un pompelmo rosa o rosso in Florida è ancora più bassa nelle calorie e può essere più riempitivo perché contiene 37 calorie e 0 gr di grassi per 123 g di servizio. Il pompelmo è perfetto per una dieta HCG – un protocollo privo di zucchero, a basso contenuto calorico e basso contenuto di grassi.

Arance

Un generico, grande arancio ha 86 calorie e 0 g di grassi, ma contiene 17 g di zucchero, secondo il database USDA. L’arancio della Florida è leggermente inferiore in calorie e zuccheri, contenenti 65 calorie per frutta con 13 g di zucchero. È l’elevato contenuto di zuccheri di arance che esclude il frutto da un menu di dieta HCG. Secondo Simeons, lo zucchero non è permesso durante le fasi di restrizione calorica e di caloria di una dieta HCG.

fasi

Ci sono diverse variazioni della dieta HCG, ma in genere tre fasi sono presenti nei moderni regimi HCG: caricamento di calorie, restrizione calorica e manutenzione. Durante la fase di caricamento di calorie, i partecipanti sono incoraggiati a mangiare in eccesso e consumare tutto ciò che vogliono, tra cui le arance. Questa fase è stata progettata per sviluppare i depositi di grasso da cui il vostro corpo attirerà durante la fase a basso contenuto calorico e grasso. La seconda fase, la restrizione calorica, è un regime di 500 calorie al giorno. Il menu limitato include pompelmo ma esclude le arance. La fase tre, la fase di manutenzione, è un protocollo da 800 a 1.000 calorie al giorno. Poiché gli zuccheri sono ancora vietati durante questa fase, non è possibile mangiare arance, ma è possibile consumare pompelmo.

Cosa rende la pelle sottile e molto vecchia?

La pelle sottile e vecchia viene a noi tutti, se siamo fortunati. Tuttavia, quando la pelle si eleva e invecchia prematuramente, può essere deprimente. Non c’è bisogno di guardare vecchio prima del tuo tempo. Puoi mantenere la pelle alla ricerca di giovanile per il più a lungo possibile se lo tratti bene. Una dieta sana e evitando abitudini dannose per la pelle può andare molto in eliminare la pelle vecchia e sottile.

La struttura della pelle

La pelle è l’organo più grande del corpo. Esso consiste principalmente in due strati: l’epidermide, che è lo strato esterno visibile della pelle e il derma, che è uno spesso strato di tessuto appena sotto l’epidermide. Il derma è responsabile del sostegno dell’epidermide. A tal fine, è composto da una forte maglia di fibre proteiche, chiamata collagene ed elastina. Queste fibre svolgono un ruolo essenziale nella comparsa della vostra pelle. Il collagene è responsabile della fermezza della pelle, mentre l’elastina è responsabile dell’elasticità della pelle.

Causa di invecchiamento della pelle

La pelle comincia a apparire vecchia quando la produzione del collagene del corpo si rallenta e le fibre di elastina iniziano a perdere la loro elasticità. Con la diminuzione della produzione di collagene, la pelle esterna ha meno supporto e inizia a diminuire. Inoltre, poiché le fibre dell’elastina hanno diminuito l’elasticità, la pelle non si “snap back” il suo modo di usura, dandogli un aspetto sciolto e invecchiato. In primo piano, secondo l’American Academy of Dermatology, mentre invecchiamo la pelle anziana tende a perdere il suo grasso, rendendolo sottile e la gravità tira su di esso, facendola cadere.

Causa di invecchiamento prematuro della pelle

AgingSkinNet riferisce che le modifiche al collagene e all’elastina iniziano a metà degli anni ’20, anche se i cambiamenti successivi nella pelle non vengono di solito visibili fino a decenni dopo. Tuttavia, alcune circostanze possono accelerare l’indebolimento di queste fibre e farvi sembrare vecchi prima del tuo tempo. Secondo MayoClinic.com, il fumo e l’esposizione al sole possono danneggiare le fibre del collagene e dell’elastina e aumentare notevolmente le probabilità di sviluppare rughe e sanguinare la pelle prematuramente. Inoltre, altri fattori ambientali, come l’inquinamento e l’esposizione al fumo di seconda mano, possono anche causare danni alle fibre della pelle.

Trattamento

Esistono vari trattamenti per migliorare l’aspetto della pelle vecchia o sottile. In un trattamento popolare, chiamato “filler dermico”, un dermatologo inietta una filler, di solito fatta di collagene o grasso, nella pelle. Il riempitivo imbottisce la pelle e diminuisce le linee del viso. Un altro trattamento comune è l’acido retinoico, una crema che può migliorare la consistenza della pelle e secondo l’AAD può aumentare la produzione di collagene se viene applicata regolarmente per diversi mesi. Un classico lifting del viso può rendere la pelle più intensa e più giovane. Tuttavia, nessun trattamento può invertire permanentemente gli effetti dell’invecchiamento.

Prevenzione / Soluzione

La pelle invecchiata è inevitabile. Tuttavia, il modo migliore per evitare la pelle invecchiata prematuro è cambiare le abitudini di vita che influenzano la vostra pelle. I fumatori di sigaretta dovrebbero smettere di fumare e gli amanti del sole dovrebbero applicare ampie quantità di schermi solari ben 30 minuti prima di esporre la loro pelle al sole. Una dieta sana può anche contribuire a mantenere la pelle rivolta alla gioventù. MayoClinic.com consiglia di consumare alimenti a basso contenuto di grassi e ricchi di vitamine C per la pelle chiara e giovane.

La vitamina B12 aumenterebbe la mia energia?

La vitamina B-12, insieme ai sette altri membri del complesso vitaminico B, aiuta il corpo con le sue funzioni metaboliche, ottenendo così la reputazione di una vitamina che può fornire energia. Un micronutriente, la vitamina B-12 è necessaria solo in piccole quantità nel corpo, e da solo, non è garantito un efficace potenziatore di energia. La vitamina B-12 si trova comunemente nelle fonti di animali, come uova, latte e prodotti lattiero-caseari, molluschi e pollame. Per coloro che si astengono da mangiare carne, prendere in considerazione un supplemento di vitamina B-12 per assicurarsi di ricevere quantità sufficienti nella vostra dieta quotidiana.

Ruolo nel corpo

Insieme alla produzione di nuovi globuli rossi, la vitamina B-12 aiuta a regolare le trasmissioni nervose e sintetizzare il DNA. Le minor funzioni nel corpo includono aiutare a creare ormoni, lipidi per aiutare a costruire strutture e proteine ​​delle membrane cellulari. In alcuni casi, la vitamina B-12 può essere utilizzata come fonte di energia per le funzioni metaboliche.

Fonte di energia

La vitamina B-12 è essenziale per la produzione di energia nel corpo, ma non vi è alcuna prova documentata che da solo fornisce una crescita energetica rapida, come un colpo di caffeina. La vitamina B-12 può, in alcuni casi, ridurre i sintomi di stanchezza e debolezza associati all’anemia megaloblastica. Questo tipo di anemia si verifica quando l’ossigeno insufficiente viene portato alle cellule per produrre energia per il corpo, portando a una cattiva sintesi del DNA nella produzione di globuli rossi e conseguente diminuzione dei livelli di emoglobina nel sangue. L’anemia megaloblastica può verificarsi quando non c’è abbastanza vitamina B-12 o acido folico nel corpo.

Raccomandazioni per l’assunzione

Una dose giornaliera di 2,4 microgrammi di vitamina B-12 è sufficiente per adulti sani e maschi. Questo livello di assunzione significa che dovresti avere livelli sufficienti di vitamina B-12 nel tuo sistema per aiutare a sostenere una buona funzione metabolica, riducendo la probabilità di fatica o debolezza a causa di un metabolismo scadente. Ma i bassi livelli di energia possono essere il risultato di un certo numero di fattori, e avere livelli sani della vitamina B-12 nel vostro corpo non garantirà più energia. Se soffre regolarmente di stanchezza e di scarsa energia, parli con un medico, in quanto questo può essere un sintomo di una maggiore preoccupazione per la salute.

Prendendo le vitamine

L’assunzione di vitamina B-12 supplementare come possibile fonte di energia è ridondante perché è una vitamina solubile in acqua. Ciò significa che le quantità in eccesso di vitamina B-12 – qualunque cosa il vostro corpo non abbia bisogno – verranno escluse dal sistema. La vitamina B-12, come tutte le vitamine, non sono curative individuali per i disturbi. Le vitamine non hanno una funzione diretta nel corpo e quindi non devono essere considerate come fonti energetiche immediate. Piuttosto, le vitamine funzionano legando agli enzimi per aiutare con le reazioni chimiche nel corpo, e quindi qualsiasi associazione con la produzione di energia non è una correlazione diretta.

Quale rapporto di trasmissione bicicletta stradale dovrei usare nelle colline?

Quando si arrampica le colline con una bicicletta, può essere difficile mantenere un’adeguata quantità di potenza, velocità e cadenza ciclistica. Tuttavia, utilizzando l’attrezzatura corretta per bicicletta – comunemente denominata rapporto di trasmissione – può migliorare la cadenza e il trasferimento di potenza, aumentando la capacità di salire sulle colline. I rapporti degli ingranaggi utilizzati nelle colline dipendono da numerosi fattori, quali il livello di forma fisica, il grado della collina e la cadenza desiderata.

Il trasferimento di potenza durante le salite delle colline è una combinazione del rapporto di trasmissione specifico e della cadenza – comunemente chiamati giri al minuto (giri / min). La velocità complessiva per salire su una collina dipende dalla quantità di energia prodotta, che è direttamente influenzata dal rapporto di trasmissione. Ad esempio, i ciclisti più forti e esperti possono utilizzare un elevato rapporto di trasmissione mantenendo una buona cadenza per produrre più di 200 watt di potenza, mentre i piloti inizio o inesperti riducono il rapporto di trasmissione per produrre circa 100-200 watt.

Cadenza e giri sono una considerazione importante per la scelta dei rapporti di marcia, mentre si scalano le colline. Secondo Levi Bloom, l’allenatore professionale di ciclismo, scegliendo il corretto rapporto di trasmissione per le colline, è una preferenza personale relativa alla capacità di mantenere una cadenza ottimale. Ad esempio, Lance Armstrong preferisce un’alta cadenza usando una marcia inferiore, mentre altri ciclisti professionisti scelgono un rapporto di trasmissione più elevato e una cadenza ridotta. Una regola generale considera una cadenza ottimale tra 75 e 90 giri / min, con alcuni allenatori che permettono 60 giri / min, mentre percorrono colline ripide o difficili. Rimanendo all’interno di questa gamma di cadenze, il rapporto di trasmissione consente un efficiente trasferimento di potenza.

Le attrezzature disponibili e le ganasce influenzano anche il rapporto di trasmissione per le colline. La modifica dei componenti può essere necessaria se si esercita costantemente su terreni collinari. Travis Woodruff, un allenatore di bicicletta d’elite, raccomanda a tutti i piloti, a prescindere dal livello di abilità, di utilizzare una crankset compatta combinata con una cassetta da 11 a 23. Questa combinazione di crankset consente di passare ad un rapporto di trasmissione minore per colline lunghe e ripide.

I calcoli semplici possono essere utilizzati per prevedere il rapporto di marcia consigliato in base al peso corporeo, alla cadenza, alla potenza e al grado percentuale della collina. Usando questi fattori, è possibile calcolare la lunghezza del rapporto di trasmissione insieme al potenziale di velocità di quella collina. Ad esempio, un ciclista che pesa 175 libbre. Con una cadenza di 70 giri / min, spingendo 200 watt su un livello del 10 per cento, ha bisogno di un ingranaggio da 26 pollici per mantenere il 5,5 mph sulla collina.

Energia

Giri al minuto

attrezzatura

Calcolare

Cosa è l’olio pressato a freddo?

Gli oli utilizzati per la cottura quotidiana vengono estratti da semi, frutta, verdura e noci. Dall’olio di oliva all’olio di sesamo, il modo in cui viene estratto l’olio ha un effetto diretto su come l’olio gusti nel tuo cibo e la quantità di nutrienti che ha da offrire. L’utilizzo di calore per estrarre l’olio produce più di esso, ma il calore può degradare il sapore dell’olio e la qualità nutrizionale. Utilizzando metodi a basso tenore di calore produceva olio di qualità superiore, anche se in quantità minori.

Il processo di Cold-Press

L’estrazione dell’olio tramite la pressatura a freddo comporta la frantumazione del seme o del dado e la forzatura dell’olio. Le presse sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni, da piccole dimensioni per uso domestico a grandi presse commerciali. I semi sono caduti all’interno di un cilindro che contiene una vite rotante. Questa vite macina e frantuma i semi finché l’olio non viene estratto. Piccoli fori nella parte inferiore del cilindro permettono all’olio di scappare in un contenitore di raccolta. Sebbene un certo calore sia generato dall’attrito, poiché la vite rompe i semi, di solito non basta calore per danneggiare l’olio.

Il processo di stampa calda

Alcune presse usano calore per avanzare il processo di estrazione dell’olio. È possibile collegare i riscaldatori elettrici al cilindro della pressa, mentre i semi all’interno del cilindro si riscaldano, diventano più morbidi e si rompono più facilmente. Anche se questo metodo tende a generare quantità più elevate di olio, il calore può ridurre il sapore, l’aroma e il contenuto nutrizionale dell’olio.

Olio a pressione fredda e salute

Potete ingerire alcuni tipi di olii specificamente per i loro benefici per la salute, incluso l’olio di primula di sera, ritenuto contenere potenti antiossidanti che combattono liberamente dai radicali liberi. Tuttavia, uno studio condotto nel 2004 presso la scuola di medicina Imperial College di Londra ha scoperto che gli antiossidanti benefiche sono stati trovati solo in quantità traccia nella maggior parte delle formule commercialmente offerti. Quando gli scienziati hanno provato una formula a compressione a freddo commercialmente disponibile, hanno trovato maggiori quantità di antiossidanti, che li ha portati a pronunciare l’olio di primavera a freddo pressato in termini di potenziali benefici per la salute.

Usi per olio pressato a freddo

La cottura è l’uso primario per l’olio pressato a freddo. L’olio, il sesamo, il girasole, la canola e l’olio di cocco possono essere estratti utilizzando metodi pressati a freddo e utilizzati per sapore in marinate, salse e prodotti da forno. I produttori di aromaterapia e prodotti cosmetici usano oli da mandorle, jojoba, semi di rosa e molto altro ancora. Olio di semi di lino e olio di primula di sera sono facilmente disponibili online come integratori alimentari. L’EPA ha approvato l’olio di neem pressato a freddo, ottenuto dai semi dell’albero neem tropicale, per essere utilizzato come biopesticide nel 2009. Incredibilmente, l’olio di neem pressato a freddo respinge insetti senza danneggiare piante, animali, pesci, uccelli, persone o l’ambiente .

Cottura con olio pressato a freddo

Anche se l’olio di cottura pressato a freddo offre un sapore più ricco, può essere difficile cucinare con. Questi oli non reagiscono bene al caldo, per questo motivo sono stati estratti con tecniche a basso calore in primo luogo. Se l’olio contiene prevalentemente grassi insaturi, come l’olio di sesamo, è probabile che si degrada quando viene riscaldato. Questi oli insaturi semplicemente si rompono quando utilizzati per saltare o mescolare gli altri ingredienti, ma funzionano meglio se le piegate sopra il prodotto finito. Se l’olio contiene un elevato livello di grassi saturi, come l’olio d’oliva, è in grado di gestire le temperature più alte della grigliatura e della salsa.

Quale forma di p90x ti fa perdere il maggior peso?

Il sistema di allenamento casa P90X è stato creato da personale addestratore Tony Horton. Horton ha progettato gli allenamenti per sfidare ogni gruppo muscolare più importante nel tuo corpo oltre a fornire flessibilità ed esercizio cardiovascolare. Esistono tre metodi per utilizzare il programma P90X: Classic, Double e Lean. Il programma P90X Lean è stato progettato con più cardio e meno resistenza per la perdita di peso massima. Il programma Doubles aggiunge allenamenti aggiuntivi per bruciare calorie e perdita di peso rispetto agli altri programmi.

Descrizione del programma P90X Doubles

Nelle prime quattro settimane del programma P90X Doubles stai facendo un allenamento al giorno per sei a sette giorni ogni settimana. Il sette giorni è un giorno di riposo o di flessibilità facoltativo. Nelle settimane da cinque a sette, farete due allenamenti al giorno tre giorni alla settimana e un allenamento al giorno tre o quattro giorni ogni settimana. La settimana otto è una settimana di ripresa con un solo allenamento al giorno. Nelle settimane da nove a 12, si eseguono due allenamenti al giorno quattro giorni alla settimana e un allenamento al giorno da due a tre giorni ogni settimana. La settimana 13 è l’ultima settimana ed è la tua settimana di recupero con un allenamento al giorno.

Raccomandazioni per la perdita di peso

Per la perdita di peso massima, l’American College of Sports Medicine raccomanda di accumulare più di 250 minuti di esercizio moderato e vigoroso ogni settimana. I tuoi allenamenti dovrebbero includere la formazione cardio e forza per risultati a lungo termine. I doppi P90X cadono in questi parametri. Durante le settimane si esegue un allenamento al giorno, si accumulano più di 300 minuti di esercizio. Quando si va a due giorni o si raddoppia, si accumulerà più di 420 minuti ogni settimana.

Vantaggi / preoccupazioni con due giorni

Esercitare due volte al giorno anche qualche giorno alla settimana può rappresentare una sfida per il tuo stile di vita, poiché la maggior parte delle persone ha un lavoro a tempo pieno e una famiglia. Tuttavia, se si è in grado di separare i tuoi allenamenti nei segmenti di formazione cardio e di resistenza, ci sono alcuni vantaggi. Sarete in grado di spingere più duro durante gli allenamenti, ottenendo un aumento della forma fisica cardiovascolare e della forza muscolare. Ciò porta ad aumentare la combustione di calorie e la perdita di peso. Ma sei anche a rischio di allenamento e lesioni. Aggiungete gradualmente due allenamenti al giorno e prendete almeno un giorno fuori ogni settimana. Ritorna ad un allenamento al giorno se nota che la tua forma fisica sta regredendo e non stai perdendo peso.

considerazioni

P90X Classic da sola è un regime di allenamento impegnativo e soddisfa le raccomandazioni di tempo per la perdita di peso. Per progredire nel programma Doubles, dovresti essere libero e in buona salute. Se sei estremamente sovrappeso, questo potrebbe non essere un programma appropriato per iniziare il tuo viaggio di perdita di peso. Se non hai mai esercitato regolarmente prima, inizia a camminare da tre a cinque giorni alla settimana per 30 minuti. Aggiungi in due giorni di formazione di resistenza. Una volta che hai costruito un certo fitness, prova il P90X Classic e progredisci a Doppio.